Canio Loguercio

Categories: AIF,Interviste

  


CANIO LOGUERCIO


Excutive Director

Quest’anno la riflessione che vorremmo proporre riguarda il nostro lavoro quotidiano e più nello specifico tre parole:
 
La prima parola è sentiero, inteso come percorso quotidiano di sviluppo e conoscenza.

La parola sentiero fa venire in mente, innanzitutto un viaggio, un percorso. Un percorso in senso lato che può essere un viaggio fatto di emozioni, di esperienze, di incontri; quindi non solo un viaggio fisico ma soprattutto un viaggio mentale, emozionale.
 
La seconda chiave è il qui ed ora, la consapevolezza, intesa come conoscenza delle proprie competenze.

La consapevolezza è tutto quello che rende importante quello che facciamo in un mondo globale, in un mondo connesso è importantissimo avere consapevolezza di quello che facciamo, di come lo facciamo e delle relazioni che instauriamo con altre persone.

 
Infine il cardine su cui si svolge la nostra vita, anche professionale, l’alleanza.

Strettamente connesso alle definizioni di sentiero e consapevolezza è importantissimo stringere alleanze, avere contatti con altre persone, fare “rete” con chi si occupa di formazione in generale, ma anche con chi può sembrare, almeno all’inizio, distante dal mondo della formazione ma in realtà poi si trovano spesso punti di contatto e di unione.


 

Torna all’elenco delle interviste

0