Chiara Mantoan

Categories: AIF,Interviste

  


CHIARA MANTOAN


Consulente aziendale, appassionata di comunicazione, formatrice con la tecnica delle Fiabe Millenarie – metodo Jean-Pascal Debailleul. Ha dato vita ad un approccio innovativo – “Fiabe in Azione” – che integra l’utilizzo delle Fiabe Millenarie con metodi di rilassamento, respirazione e tecniche creative per applicare l’immenso potere delle Fiabe con gli adulti, in ambito personale e professionale. Socia AIF (Associazione Italiana Formatori) e Amministratore Unico di Omnia Servizi.

Quest’anno la riflessione che vorremmo proporre riguarda il nostro lavoro quotidiano e più nello specifico tre parole:
 
La prima parola è sentiero, inteso come percorso quotidiano di sviluppo e conoscenza. La seconda è consapevolezza e la terza alleanza.

Come trovare la strada che ci consente di raggiungere la nostra realizzazione personale e professionale? Che cosa ci permette di compiere la scelta giusta soprattutto in tempi, come questi, di incertezza e criticità?

“Non esiste un vento a favore per un marinaio che non sa dove andare” – diceva secoli fa Lucio Anneo Seneca. Parole sagge e quanto mai attuali. Senza una scelta consapevole si rischia di perdere tempo ed energia e, soprattutto, di perdere di vista l’obiettivo.

Compiere una scelta non è un processo facile perché tante sono le variabili che possono entrare in gioco. Compito arduo quello che si trovano oggi ad affrontare i Responsabili HR: come individuare gli strumenti idonei per valorizzare le attitudini e le competenze delle persone e orientarle nella direzione della loro realizzazione professionale? Come fare in modo che le persone si trovino in azienda a ricoprire il ruolo più in linea con le loro capacità ed esperienze così da offrire “il meglio di sé”?

La SCELTA presuppone una visione CONSAPEVOLE del valore delle persone, delle loro reali capacità e del valore aggiunto che possono portare in azienda. Ogni organizzazione è la somma-integrazione di talenti diversi e la sua ricchezza sta proprio in questa preziosa connessione, frutto dell’incontro di scelte consapevoli.

Le Fiabe – che porto nei luoghi di lavoro attraverso il percorso “FIABE IN AZIONE” – ci accompagnano a scoprire dentro di noi le infinite possibilità, le soluzioni e le intuizioni per individuare “il giusto sentiero” per il nostro compimento. L’ascolto profondo della Fiaba – al quale si giunge attraverso una fase di respirazione e di rilassamento – ci consente di entrare in una dimensione nuova, in uno spazio dove “tutto è possibile. In quello spazio si può scoprire il proprio valore più profondo, mettere in campo “il meglio di noi” e arrivare così a compiere la scelta più idonea per giungere alla nostra realizzazione completa.

Il “riconoscimento di sé e del proprio valore” è un passaggio di consapevolezza necessario per capire dove si vuole andare e per i Responsabili Risorse umane è il canale più efficace per individuare le persone più adatte a ricoprire un ruolo. Questo percorso di scelta consente di avere personale più motivato, il che si traduce in maggiore efficienza e produttività per l’azienda. Secondo uno studio condotto nel 2015 dalla Social Market Foundation, uno dei più importanti think tank del Regno Unito, un dipendente felice è il 22% più produttivo rispetto a un lavoratore insoddisfatto e il 12% più produttivo rispetto alla media.
Fondamentale nel processo della scelta è l’ASCOLTO, perché attraverso l’ascolto è possibile cogliere il valore delle persone, le qualità che ci rendono unici e portatori di ricchezza per l’azienda. Con il percorso “FIABE IN AZIONE” ci si allena all’ascolto, prima di tutto, di sé stessi per poi essere in grado di ascoltare gli altri e comprenderne così le reali capacità e le attitudini.

Applicare l’immenso potere delle Fiabe con gli adulti, in ambito personale e professionale per promuovere benessere e sostenibilità nei luoghi di lavoro è il “core business” di “FIABE IN AZIONE”, un approccio innovativo che i basa sulla tecnica delle Fiabe millenarie (metodo J.P. Débailleul) integrato con fasi di respirazione e rilassamento che consentono di accogliere l’ascolto della Fiaba in profondità attraverso l’attivazione di tutti i nostri sensi e della parte emozionale. Successivamente – attraverso attività di scrittura creativa, immaginazione attiva ed esercizi – vengono messi a frutto nella vita professionale e personale i potenti strumenti offerti delle Fiabe.

Le Fiabe consentono di aprirci a una visione più profonda di noi stessi e degli altri, a scenari di possibilità nuove e multiformi, a scorgere la soluzione anche laddove sempre impossibile, a trovare quel sentiero anche quando sembra difficile scorgerlo.


 

Torna all’elenco delle interviste

0