Elena Mazzoleni

Categories: AIF,Interviste

  


ELENA MAZZOLENI


Responsabile Servizio Formazione e Sviluppo IEO Istituto Europeo di Oncologia

Quest’anno la riflessione che vorremmo proporre riguarda il nostro lavoro quotidiano e più nello specifico tre parole:
 
La prima parola è sentiero, inteso come percorso quotidiano di sviluppo e conoscenza.

Il sentiero mi evoca un’immagine: formazione e formatori come camminatori instancabili che esplorano nuovi sentieri alla ricerca di straordinarie metodologie di formazione innovative. Non si affaticano e continuano ad avere il desiderio e la curiosità per poter andare sempre più in alto e ogni tanto si cade ma ci si rialza, ci si prende per mano e insieme si esplorano nuove vie per riuscire a formare le persone, generando consapevolezza.
 
La seconda chiave è il qui ed ora, la consapevolezza, intesa come conoscenza delle proprie competenze.

Consapevolezza del qui ed ora e la capacità di poter cogliere cambiamenti, trasformazioni e innovazioni tecnologiche sempre con uno straordinario senso di responsabilità perché ognuno di noi ha la grande responsabilità di imparare, conoscere, evolvere, altrimenti si rimane dove si è.

 
Infine il cardine su cui si svolge la nostra vita, anche professionale, l’alleanza.

Alleanza perché è solo insieme che ognuno di noi evolve e migliora. Non è più il momento dell’individualismo, del successo della persona che sola conquista grandi risultati, ma quello della condivisione, della collaborazione e dell’integrazione. Qui e ora per un futuro migliore.


 

Torna all’elenco delle interviste

0