Francesca Miglioli

Categories: AIF,Interviste

  

FRANCESCA MIGLIOLI

HR Manager specializzata in formazione e comunicazione

Che vantaggi può offrire la Gamification a livello esperienziale?

In un contesto commerciale come quello aziendale in cui opero attualmente, la gamification costituirebbe uno strumento in linea con le aspettative del personale più giovane, contribuendo al mantenimento della loro motivazione. Su questo target ci sarebbero meno difficoltà di utilizzo, e credo che proprio l’aspetto ludico combinato a un tool video risulterebbe l’aspetto più interessante per queste risorse interne.

 

Quali strategie un’azienda oggi può adottare per il Well-Being della persona?

Sono convinta che un’efficace pianificazione del well being non possa prescindere dall’ascolto attento e continuativo delle esigenze e aspirazioni delle proprie risorse umane. Lo smart working può avere un impatto positivo per entrambe le parti solo a fronte di un reale e concreto riconoscimento da parte dell’azienda dell’importanza della qualità di vita dei propri dipendenti.

 

Quali competenze saranno richieste dalle aziende nel futuro mercato del lavoro?

Le competenze del futuro sono molto più quotidiane di quanto spesso non venga sottolineato. Occorre una reale apertura agli scenari interculturali, alla sensibilizzazione della diversità, così come all’equilibrio tra soft e technical skills.

Il change management generazionale può essere facilitato solo da un reale principio di scambio di competenze tra generazione nel pieno rispetto del valore aggiunto che ogni parte può apportare. Indipendentemente da etnia, sesso, età, o storia professionale e personale.
 

Torna all’elenco delle interviste

0
0