Margherita Strona

Categories: AIF,Interviste

  


MARGHERITA STRONA


Formatrice INAIL

Quest’anno la riflessione che vorremmo proporre riguarda il nostro lavoro quotidiano e più nello specifico tre parole:
 
La prima parola è sentiero, inteso come percorso quotidiano di sviluppo e conoscenza.

La parola sentiero mi fa venire in mente che noi siamo in cammino, un popolo in cammino verso una meta e qui a Matera ci sono salite, discese, percorsi lastricati e questo è il nostro cammino, ma in fondo io vedo la luce.
 
La seconda chiave è il qui ed ora, la consapevolezza, intesa come conoscenza delle proprie competenze.

È importantissima, è fondamentale. Di questi tempi è difficile rimanere consapevoli e vivere il “qui ed ora” perché abbiamo molti stimoli e molta velocità impressa dalle nuove tecnologie, che non vanno alla velocità dell’essere umano: quindi l’importante è concentrarsi sul “qui ed ora” e godere con una certa rilassatezza, anche il presente.

 
Infine il cardine su cui si svolge la nostra vita, anche professionale, l’alleanza.

È importante. L’uomo deve vivere in relazione, è nato per vivere in relazione quindi anche nell’aspetto lavorativo, l’alleanza è fondamentale perché uno più uno non faccia due, ma faccia tre e anche molto di più.


 

Torna all’elenco delle interviste

0