Rosa Solimeno

Categories: Interviste

  


ROSA SOLIMENO


Formatrice, progettazione formativa, delegazione AIF Regionale della Basilicata

Quest’anno la riflessione che vorremmo proporre riguarda il nostro lavoro quotidiano e più nello specifico tre parole:
 
La prima parola è sentiero, inteso come percorso quotidiano di sviluppo e conoscenza.

Il sentiero per me è un percorso, un cammino; un cammino che in Basilicata è ben definito perché è una Regione piena di sentieri, percorsi.È la terra del turismo del turismo lento, di quello fatto camminando passo dopo passo per poi giungere in piccoli paesi dell’entroterra alle due città più importanti: Potenza e Matera.
 
La seconda chiave è il qui ed ora, la consapevolezza, intesa come conoscenza delle proprie competenze.

Essere consapevoli di ciò che si fa, di ciò che si è, di ciò che si vuole raggiungere, quindi per me è fondamentale la consapevolezza che è quello che ci consente di mettere in pratica ciò che pensiamo, viviamo tutti i giorni.

 
Infine il cardine su cui si svolge la nostra vita, anche professionale, l’alleanza.

Stringere alleanze nella vita lavorativa è fondamentale perché da soli non si va da nessuna parte; lavorare in team, creare reti, quello che generalmente faccio nella mia vita quotidiana, non soltanto nel campo della formazione, ma anche della progettazione, reti non solo locali ma anche interegionali.


 

Torna all’elenco delle interviste

0