fbpx

L’aula inclusiva

  • 16:00
  • Fermo

L’AULA INCLUSIVA

Metodologie e strumenti creativi per percorsi formativi senza barriere

 

La parola “inclusione” indica, letteralmente, l’atto di includere un elemento all’interno di un gruppo o di un insieme. È una parola usata in diversi ambiti, dalla matematica alla biologia passando per la retorica e ad alcuni usi comuni. Quando si passa all’ambito formativo, la parola “inclusione” assume un significato del tutto particolare e ci pone di fronte alla necessità e responsabilità di garantire ad ognuno dei partecipanti un pieno coinvolgimento nel processo formativo in atto.
Con la consapevolezza della preziosa diversità di ogni persona, l’aula può diventare luogo di apprendimento inclusivo attraverso metodologie e sperimentazioni creative. A partire dalla nostra esperienza parleremo di competenze e strumenti utili per diventare «formatori inclusivi».

 

RELATRICI

Stefania Santarelli
Laureata presso la «Scuola di formazione per Educatore Professionale» della LUMSA di Roma, con ventennale esperienza di coordinamento di servizi per adolescenti, persone con disabilità e migranti. Si è sempre occupata di formazione in contesti differenti e a forte connotazione educativa. Imprenditrice sociale, da 6 anni è presidente di Artemista, Cooperativa Sociale di inserimento lavorativo per persone svantaggiate, al cui interno, oltre che del settore amministrativo, si occupa di progetti e percorsi di orientamento e formazione per adulti fragili. Formatrice AIF.

Lucia De Col
Laurea in Scienze dell’Educazione presso l’Università Cattolica di Milano, con esperienza ventennale sia come educatrice sia come coordinatrice di servizi nell’ambito della disabilità psicofisica grave e gravissima. Nel suo ruolo di coordinatrice ha iniziato ad appassionarsi alla tematica della formazione, che ha scelto  di approfondire ed ampliare, aggiungendo alla sua formazione un Master I livello in ‘Career guidance’ certificandosi come orientatrice professionale ASNOR. Socia e collaboratrice della Cooperativa Sociale Artemista, svolge sia ruolo di supporto all’organizzazione della cooperativa, sia ruolo di formatrice ed orientatrice per adulti nei diversi progetti formativi in atto. Formatrice AIF.

 
 
Partecipazione riservata ai soci AIF e ai non soci con massimo 20 posti disponibili.
Priorità ai soci AIF Marche e a seguire ai soci delle altre delegazioni, purché in regola con l’iscrizione, infine ai non soci.

QUI PER ISCRIVERTI
entro il 15 giugno

La partecipazione rilascia n. 0,5 crediti AIF

L’evento si svolgerà
17 giugno dalle ore 16.00 alle ore 18.30 presso
Artemista Ex Omsa – Cda Campiglione 20 – Fermo

 
 

0